Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente ed il sito. Chiudendo questo messaggio accetti il loro uso. Per saperne di più leggi la nostra Privacy policy

 

F. A.Q.

Quali sono i requisiti minimi per l'installazione di Duplo?

Per quanto riguarda AS/400, i requisiti minimi di sistema sono i seguenti:

  • Java Developement Kit 1.5
  • Java Virtual Machine 1.5.0 o superiore

Se stiamo installando Duplo su Linux, requisito fondamentale è la presenza della Java SDK 1.5 o superiore.

Infine, requisiti minimi di sistema se Duplo è installato su Windows sono i seguenti:

  • Console di Gestione Microsoft SQL Management Studio Express
  • Protocollo TCP/IP installato e funzionante
  • Rispetto dei prerequisiti e limiti tecnici del sistema operativo
  • Modulo Duplo specifico del sistema operativo

E' possibile cambiare in qualsiasi momento le impostazioni di configurazione?

Si, tramite le azioni disponibili dal menù contestuale della Duplo Console, attivabile con il tasto destro del mouse, è possibile modificare i parametri di configurazione delle istanze Duplo presenti e dei sistemi ad esse associate.

Su quali sistemi operativi è installabile Duplo?

Duplo è un'applicazione scritta in JAVA, pertanto può essere installato su qualsiasi sistema operativo che supporti tale tecnologia. La Duplo Console, lo strumento che permette di configurare e monitorare lo stato di Duplo, invece, è installabile solo su sistemi operativi Microsoft Windows.

Quanti sistemi/tabelle posso sincronizzare con Duplo?

Il numero di sistemi e di tabelle sincronizzabili tramite Duplo varia a seconda delal licenza acquistata.
Nella versione Trial, Duplo permette la configurazione di due sistemi e di cinquanta tabelle per un periodo di trentacinque giorni.
Nella versione Enterprise, Duplo permette di configurare un numero illimitato di sistemi e tabelle.

Come faccio a registrare un nuovo sistema?

Si può registrare un nuovo sistema cliccando col tasto destro del mouse sulla voce della macchina, selezionando poi "New System". E' necessario, ovviamente, compilare tutti i campi di configurazione.

Il Lettore di Giornale di Duplo e il Journal Reader di AS/400 sono la stessa cosa?

No, il Journal Reader di AS/400 è un processo proprio del sistema operativo che cattura le modifiche, mentre il Lettore di Giornale di Duplo è l'elemento che elabora le variazioni catturate dai Trigger o, appunto, dal Journal Reader, nel caso di AS/400.

E' possibile utilizzare il Lettore di Giornale su AS/400?

Se si vuole utilizzare la modalità di cattura delle variazioni tramite Lettore di Giornale, è necessario eseguire un ulteriore passo di configurazione. Duplo ha infatti la possibilità di sincronizzare all'interno dello stesso AS/400 ambienti diversi. Il nome del sistema è un identificativo di tre byte che identifica l'ambiente che si vuole sincronizzare che compare nei primi tre byte del nome del lavoro. Gli ultimi tre byte del nome del lavoro identificano l'istanza del lettore di giornale. All'interno di un ambiente, si possono sottomettere più lettori di giornale. Nella configurazione abituale, l'AS/400 è visto come unico ambiente di sincronizzazione, dove possiamo appunto avere tanti lettori di giornale quanti sono i journal attivi in macchina per la cattura dei dati.

Come funziona Duplo su Linux?

Duplo viene eseguito in background, controllando la Console e venendo legato ad essa. Se fosse chiusa, infatti, terminerebbe anche il processo di Duplo. Per fare in modo che tale processo non sia legato all'esecuzione di un terminale, è necessario fare in modo che Duplo sia eseguito come un "demone", in altre parole un processo in background legato al runlevel d'esecuzione corrente. Duplo, quindi, dipenderà dal sistema operativo, sarà avviato quando si avvierà lo stesso, e verrà stoppato quando la macchina sarà spenta o riavviata.